Squid, nascondere IP della rete interna

Oddio mi hanno bucato la rete e mi sono entrati in LAN!11!1!!
http://www.whatismyip.com/ riesce a capire l’ IP interno del mio pc!!1!
GOSH!

Niente panico! (citazione :P)

Per nascondere gli indirizzi IP interni dei client della LAN, e’ sufficiente aggiungere a squid.conf la direttiva forwarded_for off

Et voila’.

Come salvare i filmati di YouTube sul computer grazie a VLC Media Player

Volete salvare sul vostro computer i filmati di YouTube che vi piacciono di più, ma non sapete come fare?
Non vi fidate di siti strani, riconversioni audio/video, programmi a pagamento che promettono e non mantengono?
Non abbiate paura, esiste un metodo facilissimo e soprattutto gratuito per salvare i filmati di YouTube.

Per fare questo vi serve VLC Media Player, ottimo software opensource per la riproduzione di formati audio e video: scaricate ed installate la versione 1.1.5 da qui (il link porta direttamente alla versione per Windows, ma esistono versioni anche per Linux e MacOS X).

Ecco la procedura:

  1. prendete l’ URL completo del filmato YouTube (es. http://www.youtube.com/watch?v=EK2tWVj6lXw );
  2. aprite VLC;
  3. copiate/incollate l’ URL dentro VLC -> Media -> Apri Flusso di rete;
  4. aspettate che il video inizi a caricare (dentro VLC);
  5. Cliccate su Strumenti -> Informazioni Media;
  6. In basso c’è la voce Posizione, che è l’ indirizzo esatto del filmato (e non visibile dalla pagina di YouTube);
  7. copiate/incollate l’ indirizzo dentro alla barra indirizzi del browser et voilà, ecco il file del filmato pronto per essere salvato!
  8. rinominate il file aggiungendo l’estensione .FLV e siete a posto

Facile, no?
Buona visione!
(… e vi ho anche rickrollati!, tié!)

bit.ly URL shortener: trucchetto

Usate bit.ly per mandare i vostri link abbreviati sui siti di social networking come twitter, friendfeed, etc ?
Vi è mai capitato di avere qualche dubbio prima di cliccare su questi link abbreviati, chessò magari siete al lavoro, dietro di voi avete il vostro superiore, cliccate su un link abbreviato e vi ritrovate le peggio schifezze sul monitor?

Non temete, vi insegno un trucchetto.
bit.ly fornisce da qualche tempo la possibilità di avere informazioni sul link che state per visitare: è sufficiente aggiungere “+” in fondo all’ URL abbreviato bit.ly, e verrete rimandati ad una pagina riepilogativa che contiene tutti i dettagli che desiderate: URL completo del sito originale, numero di click, location, creatore (se non anonimo), e così via.

Esempio:
cliccando http://bit.ly/hJM2bK sarete rediretti a questo blog;
cliccando http://bit.ly/hJM2bK+ invece visiterete una pagina bit.ly con le info sul sito al quale verreste rediretti;

Molto utile! Peccato manchi una piccola preview…

Firefox – Aprire i risultati della barra di ricerca in un nuovo tab

Un piccolo, ma utilissimo, accorgimento di Mozilla Firefox per aprire i risultati della barra di ricerca in un nuovo tab, piuttosto che nel tab corrente.
Per attivare questa funzione nascosta è sufficiente eseguire quanto segue:

a) aprire un nuovo tab di Firefox;
b) digitare nella barra degli indirizzi about:config e premere invio;
c) leggere BENE il warning che appare, e cliccare il tasto per continuare;
d) nella barra “filter”, scrivere browser.search.openintab
e) settare il valore di questo parametro a true (basta un doppio click)

et voilà il gioco è fatto.

ATTENZIONE: non divertitevi a smanettare con la miriade di parametri avanzati di configurazione che ci sono nell’ about:config, se non sapete ESATTAMENTE quello che state facendo, potreste rovinare irrimediabilmente la configurazione.
Firefox funziona egregiamente già così, non c’è bisogno che vi mettiate a modificare parametri a caso per cercare di velocizzarlo 😉